Via Xavier de Maistre 19 (c/o Coordinamento Solidarietà Valle d’Aosta) 11100 AOSTA
T +39 0165 230685 - F +39 0165 368000 - Numero verde: 800 903579 - E info@associazionelindacaru.org

Progetto Pituca o “cesta basica”

Pituca è il soprannome di una bambina che Lindacarù ha conosciuto nel 2006 all’inizio della sua “avventura” in Brasile. Era piccolissima, denutrita, catatonica. La sua famiglia, composta dalla madre e sei fratelli, viveva e vive tuttora in una casa di fango e paglia. Veniva seguita al Centro Polivalente insieme alla più giovane delle sue sorelline. Grazie alle cure e all’affetto delle puericultrici, un giorno Pituca si è svegliata dal suo torpore. Per la nostra associazione questo è un momento indimenticabile che ci ha spronato a continuare nell’aiutare i bimbi e le famiglie più povere di Carutapera.

Il “Progetto Pituca- una cesta basica per i più poveri” consiste nel dare un sostegno alimentare regolare a famiglie numerose e prive di lavoro che non ricevono contributi sociali. Ma anche a qualche famiglia in cui il papà o il nonno hanno un lavoro ma con un reddito o un contributo bassissimo che sicuramente non è sufficiente a nutrire la famiglia. La famiglia della piccola Pituca è stata la prima a ricevere il nostro aiuto ed è servita come test per definire bene i contorni e le modalità del sostegno.

Ogni mese queste famiglie (attualmente sono 30) ricevono una “cesta basica”, cioè possono recarsi al supermercato acquistando beni alimentari di prima necessità (riso, fagioli, farina, olio, zucchero, carne, ecc) per un valore di 80 Reais (nel 2015 era di 70 Reais).

VALENTINA NOTA \\\ GRAFICA · STAMPA · WEB